Giovedý, 13/08/2020
 
LINK
CONTATTI
MAINFRAME


Utenti On-line: 20
MAINFRAME > IL PUNTO DI MAZZA > ALTRIMENTI COL CAZZO CHE STARESTE TUTTI QUI!!!
« Indietro
Altrimenti col cazzo che stareste tutti qui!!!


Cari Fantacalciofili e…( e niente! Perché di figa non ne vedete da una vita. Altrimenti col cazzo che stareste tutti qui alle due di notte a perdere tempo co’ st’asta della cippa!!!) , a grande richiesta (poveri voi non sapete cosa vi aspetta…) ritorna il Punto del Mazza.

E gli spunti di analisi non tardano ad arrivare puntuali come sempre, pur se nella più inopinata modalità.

Entriamo, tosto, in nevralgiche disquisizioni analizzando quello che è accaduto in una notte di fine estate al “consiglio di Fantalega – sessione Asta”.

Subito è stato dato risalto alla pesante assenza di alcuni Fantapresidenti (vedi Gulpino) che, attratto all’inverosimile, dopo anni di vita a cinque dita, dalle fragranze mittelmurgesi della sua bella, ha simpaticamente boicottato l’asta, precettando con minacce di ripercussioni meteor-sfinteriche il povero Salvatore che, lui si, dotato di pulzella, non ha esitato, in nome della profonda amicizia (e soprattutto del tremendo soffio anale del Gulpino) ad addurre la suddetta freghina sottoponendola ad uno stillicidio di bestemmie e peti occulti, provenienti dall’allegra combriccola della fantalega.

Da sottolineare che il conclave si è tenuto nella maison Totusso (verificata l’impossibilità di rimuovere i detriti di anni di furnedd’ e scarti anali che aromatizzava con placidi effluvi Villa Carcagnon’).

Dicevamo, subito si spara grosso. Tanguy chiama. Culiver Rutton risponde. Pissi non è da meno. Totusso rivendica la suo posizione di prestigio, come nazione ospitante. Brubaker resta sornione. Poi, un flash dalle catacombe pontine: il presidente del Dep. Contemporaneo (novello John Lennon…ma più verso la fase Yoko Hono -  quindi schizzato e leggermente obnubilato) si produce in uno sforzo estremo per la conquista di un difensore di grido. Tutti si chiedono fin dove lo porterà l’immane dispendio di energie profuso. Lui , dal canto suo, sorprende tutti con una mossa strategica e, in un sofferto spasmo muscolare…” Ok. Va bene. Mah? Sarà!”. Questa è la terrificante sequenza dialettica che ha atterrito tutti gli astanti, sollevando in loro il sospetto che il Dep. Contemporaneo faccia uso di nuovi tipi di steroidi.

Che dire… Computer Cillin Dimitrowsky Alchoolewsky Bob“ The whiter” Banner segna il ruolo della contrattazione con precisa e meticolosa dovizia di particolari - salvo poi fumarsi tutti gli sforzi quando alla domanda di Bruba: “ma le rose le hai prese?”, lui risponde candido: “Naaowh. Preferisco i papaveri indiani!”. E, miei devoti lettori, in quel preciso istante le menti offuscate di tutti i presenti hanno condiviso un muto e deciso maabbaffancuulo.

Per il resto la seduta si è svolta senza particolari imprevisti, eccezion fatto per le continue incursioni in ritirata dell’unica pulzella presenti. Non è chiaro se per effettive impellenze fisiologiche, o per decoro e squisita educazione si rifugiasse in privato per evitare di respirare l’aria pesantemente aromatizzata dal meteorismo creativo di Tutusso e di Ignazia!

Per adesso la cronaca si ferma qui. Ma, mie care bandierine d’angolo, rimanete sintonizzati su queste frequenze.

Il Mazza è tornato e si candida alla VITTORIA!!!!! Deportivo La CAROGNA vincerà!!!



  © 2003-2020  ADMEDIA multimedia software development  ADMEDIA multimedia software development, Tutti i diritti riservati.